I prodotti di Febbraio

 

E’ vero fa ancora freddo, ma in lontananza incominciamo a scorgere la primavera! E verso la fine di Febbraio – per chi può scappare in campagna o fare una gita domenicale – è possibile trovare, e raccogliere, le prime foglie di tarassaco. Detto anche dente di leone e soffione, è quella deliziosa piantina che, se lasciata fiorire, produce dei frutti a forma di palloncino su i quali bambini amano tanto soffiare! Anzi, fateglielo fare: sono i semi della pianta che, sparsi sul terreno, produrranno tarassaco per tutte le stagioni a venire! Le foglie, piccole e tenere, sono ottime da consumare crude. Così, assieme a carciofi e finocchi, possiamo incominciare a depurarci dalle tossine accumulate durante l’inverno.

 

La raccolta di mandarini e mandaranci finisce a febbraio: approfittatene! Anche per preparare gustose marmellate o gelatine. Al mercato rimangono solo le arance, quelle tardive: la varietà Moro (più rossa e dal gusto più intenso) matura a inizio dicembre, ma le migliori si trovano sul mercato a gennaio e febbraio. Oppure la varietà Sanguinello (da febbraio ad aprile), la più tardiva delle arance siciliane marcate Igp.

 

Per quanto riguarda il pesce dobbiamo ricordare che merluzzo, coda di rospo e orate sono di stagione fino a febbraio. Per consolarci Febbraio, così come Marzo, è un buon mese per i crostacei, in particolare canocchie e gamberi.

 

Non c’è molta differenza dalla spesa di Gennaio, ma dobbiamo aver fede, tra poco avremo solo l’imbarazzo della scelta.

 

 

 

 

Frutta

Actinidia (kiwi), arancia, mandarino, mandarancio, limone, pompelmo, mela, pera.

 

 

Verdura

 

 

Barbabietola, broccolo, carciofo, cardo, catalogna, carota, cavolfiore, cavolo cappuccio, cavolo verza, cavoletti di Bruxelles, cicoria e cicorino, coste, crauti, erbette, finocchio, indivia, lattuga, porro, radicchio rosso, rapa, scorzonera, scorzobianca, spinaci.

 

 

 

Dal Mare

 

 

Calamaro, capasanta, canocchia, cefalo, nasello, ostriche, pesce S. Pietro sogliola, spigola, sgombro, seppia, vongola, razza, riccio di mare (i primi), rombo.

No comments yet.

Leave a Reply